Al via le LIBV Major Series della Lega Italiana Beach Volley!


Roma, 03 dicembre 2018 – Il beach volley continua nel suo processo di coinvolgimento delle Società intrapreso ad inizio 2017, percorso che sta dando grandi risultati in termini di crescita e partecipazione. Ecco la nuova edizione del Campionato Amatoriale Invernale per Società di Beach Volley, le LIBV Major Series.

PROSEGUE LA NUOVA ERA La Lega Italiana Beach Volley, fondata nel giugno del 2013 da Beach Volley Academy, Beach Volley University e Beachers, e riconosciuta come Lega ufficialmente dalla Federazione Italiana Pallavolo nell’ottobre 2016, continua l’opera di coordinamento dell’attività amatoriale intrapresa lo scorso anno, raccogliendo adesioni da tutta Italia e coinvolgendo più di 50 associazioni di beach volley lungo tutto l’arco della Penisola.

CONCEPT Con le LIBV Major Series si prosegue con il concetto di squadra e non più di singolo team, si tratta di un circuito riservato alle società affiliate LIBV, organizzato secondo le normative dei comitati regionali FIPAV. Otto le categorie: Pro, Amatoriale, Under 20 ed Under 17, nei due gender.

PARTNER Come lo scorso anno, sarà Mikasa il technical sponsor, con il Mikasa VLS300 pallone ufficiale della manifestazione, affiancato dal nuovo partner tecnico Toys Garden.

GHIRELLI Le parole del presidente della LIBV, Francesco Ghirelli. “L’incremento dell’attività legate al beach volley registrato in questo biennio post olimpico, sia in termini di praticanti che di strutture coinvolte, ha manifestato l’esigenza di un coordinamento, per permetterne la crescita e lo sviluppo in modo competitivo rispetto ad altre discipline sportive. La Lega Italiana Beach Volley si colloca proprio come interlocutore delle società, ed in questa direzione prosegue nell’avventura delle LIBV Major Series, progetto iniziato quattro anni fa e che solo lo scorso anno ha preso forma, riscuotendo grande successo in termini di partecipazione. Stiamo lavorando e continueremo a farlo con passione ed impegno, per dare la giusta dimensione all’impegno delle società sui propri territori, con l’intento di valorizzarne le potenzialità e creare un circuito virtuoso che possa essere duraturo nel tempo”.

NUMERI Dopo il successo della scorsa edizione, con 37 Società aderenti e 141 squadre partecipanti, le LIBV Major Series superano di gran lunga le aspettative: 40 società e ben 221 squadre, provenienti da tutto il territorio Italiano, si daranno battaglia nelle quattro giornate di Regular Season per arrivare alle Finali di maggio. Come lo scorso anno il Lazio si presenta al via con il maggior numero di squadre, ben 72 in rappresentanza di 9 società, seguito dall’Emilia Romagna con 48 squadre per 9 società, e da Lombardia e Piemonte con 26 squadre e le Marche con 21. Completano il quadro il Veneto, la Liguria, la Toscana e la Repubblica di San Marino, che dà una piacevole nota di internazionalità alla manifestazione. Grande incremento anche in termini di strutture coinvolte con 32 impianti ospitanti, di cui 17 in contemporanea il 03 dicembre per la prima domenica di gara.

Calendario definitivo su http://bit.ly/2AMJGO8
Impianti coinvolti su http://bit.ly/2ndXk6S
Società partecipanti su http://bit.ly/2Azij9P

REGOLAMENTO Con il Beach Volley concepito come sport individuale, ovvero con i giocatori che organizzano le proprie trasferte per andare a giocare nei vari impianti; la LIBV vuole far emergere le peculiarità ed il concetto di squadra e società, dove a muoversi non saranno più le coppie, ma l’associazione appartenente a quel territorio. Passate le varie fasi territoriali articolate su 4 giornate, che si disputeranno in weekend contemporanei, ma in location diverse, si darà il via alla fase play off, dove a scontrarsi saranno le squadre qualificate, che prenderanno anche il nome della città di appartenenza. Dunque alle finali di maggio troveremo ad esempio, Roma che sfiderà Milano per il titolo. Si giocherà con la formula FIVB Continental Cup con incontri head to head tra le squadre.

AL VIA Si partirà il 03 dicembre con la prima giornata in 11 città per la fase territoriale. Cus Torino e Monviso Sporting Club a Torino, GV San Bartolomeo a San Bartolomeo a Mare (IM), Open Beach e MC2 Sportway a Milano, Beach Stadium a Mantova, Pozza di Maranello a Modena, Pala BVA, Pala Euronics, Maximo, Honey Sport City, Palabeach, Le Palme Sporting Club, Centro Sportivo Divino Amore a Roma, Real Beach Arena a Padova, Palabeach Ancona ad Ancona, Beach Stadium Marotta a Marotta (PU), Open Beach ad Altidona (FM).

Nelle successive, tra fine gennaio e fine marzo, si aggiungono Bulè Sport Village a Novara, Cristoforo Colombo Club a Genova, Playa Bonita ed Interspar Beach Arena a Parma, Mutina Beach a Modena, Palabeach Aeroporto, Playa21 e Gioka Beach Arena a Bologna, Sabbione Beach Arena a Cesena, Powerbeach Arena a Ravenna, Beach Arena Grosseto a Grosseto, Sport Beach City e Palabolla a Roma.