Pronti per la prima edizione dell’UNET Beach Volleyball Indoor Challenge!


Busto Arsizio, 28 dicembre 2016 – Il PalaYamamay è stato allestito per ospitare 11 star delle Olimpiadi di Rio de Janeiro per un evento unico nel suo genere.

È servita un’intera nottata di alacre lavoro, ma il PalaYamamay, nell’insolita veste di arena di sabbia, è pronto: oltre 120 metri cubi di sabbia a riempire il parquet di uno degli impianti più conosciuti della pallavolo Italiana, che da domani lo sarà anche per il beach volley.

Dopo una intensa giornata dedicata all’attività giovanile, con oltre 200 bambini che, sotto gli attenti occhi di Marta Menegatti, Laura Giombini ed Agata Zuccarelli, si sono alternati sui tre campi da mini beach volley allestiti appositamente, la serata è stata dedicata interamente agli atleti protagonisti dell’evento, i quali hanno dato vita ad allenamenti congiunti in vista degli incontri di domani.

Il programma di Giovedì 29 Dicembre sarà assai denso: si comincia alle 09:00 con il Convegno “Mind On Sand”, promosso dalla LIBV e tenuto dal relatore David Simbolotti, che illustrerà interessanti tematiche relative alle strategie di Mental Coaching applicate al beach volley.

A seguire, a partire dalle 13:00, il programma degli incontri dell’UNET Beach Volleyball Challenge, con la defezione dell’ultimo momento della coppia Samoilovs-Krou, sostituita dall’insolito duo svizzero-austriaco Strasser-Huber:

  • ore 13:00 – 1° semifinale femminile Slukova-Hermannova vs Van Gestel-Sinnema
  • ore 14:00 – 1° semifinale maschile Ranghieri- Carambula vs Strasser-Huber
  • ore 15:00 – 2° semifinale femminile Menegatti-Giombini vs Borger-Kozuch
  • ore 16:00 – 2° semifinale maschile Nicolai-Lupo vs Van Walle-Koekelkoren
  • ore 18:00 – finale 3/4 posto femminile
  • ore 19:00 – finale 3/4 posto maschile
  • ore 20:00 – finale 1/2 posto femminile
  • ore 21:00 – finale 1/2 posto maschile

Le parole di Roberto Manzo, Direttore Generale della Lega Italiana Beach Volley, Partner Tecnico della manifestazione: “Preparare questo evento è stato impegnativo, ma la nostra collaborazione con le forze messe in campo dal Presidente Giuseppe Pirola, patron della UNET Yamamay Busto Arsizio, nonché l’impegno dello Staff della Futura Volley, hanno prodotto un ottimo risultato nell’allestimento del PalaYamamay. I partner coinvolti, quali Mikasa e Centro Sportivo Aeronautica Militare, possono essere assolutamente soddisfatti: gli spettatori che interverranno domani si godranno uno spettacolo di altissimo livello, unico nel suo genere.”